sabato 27 marzo 2010

Buon compleanno

Dovete sapere che oltre che il mio gemello, ho il piacere e il privilegio di condividere il mio compleanno con due dei migliori storytellers di quest'epoca. Che onore!  ecco un autoregalino che mi sono fatto.
Se non li conoscete, c'è sempre wikipedia.

8 commenti:

  1. AUGURI PUZZONE!!!!
    (fico il disegno)

    RispondiElimina
  2. non ricordo chi è il primo...

    RispondiElimina
  3. l'aureola mi ha confusa... per un momento ho pensato a silvio...

    RispondiElimina
  4. Silvio Barks non è così noto come il fratello. Non è l'unico caso: tutti conoscono Stan ''the Man '' Lee ( pseudonimo di Stanley Lieber ), pochi ricordano il fratello Larry Lieber , cartoonist completo ( ha disegnato nel 1968 l'annual di Spider-Man in cui si racconta cosa facessero e come sono morti i genitori di Peter Parker ).
    Non siamo quindi nella stessa terra dei vari Luna Borthers, Esposito Brothers ed Hernadez Brothers. Silvio è stato il Larry di Carl, tutto qui.
    In sintesi ( nostra qualità di spicco ): Carl e Silvio B. sono due gemelli non monozigoti ( oggi diremmo Gemelli Diversi ) con la stessa abilità comunicativa. Carl è un ottimo in-betweener per la Disney, Silvio un piazzista porta a porta che arrotonda i suoi magri guadagni con le offerte alla setta del Sorridente che ha fondato e di cui è l'indiscusso leader.
    Carl B. si propone a Walt Disney in qualità di scrittore / disegnatore delle storie di Donald Duck. Vende i plot come farina del suo sacco, ma ricicla le imprese del fratello Silvio B. -in altri termini, scinde la personalità del fratello in Paperino ( sfortunato wannabee ) e Paperone ( dollaro addicted ).
    Il mensile di DD della Dell Publishing è un successo istantaneo. Carl diventa ''il più grande narratote del Novecento ''. Silvio non la prende bene e decide di passare dalla religione alla politica, proponendo un modello di democrazia autoritaria che passa per una proposta demoagogica retta dal controllo delle telecomunicazioni ( trama che ispirerà a Carl quella storia dove un Uncle Scrooge, esaurito dalla invidia del prossimo x i suoi dindi , si ritira in un luogo dove il denaro non esiste...fino all'arrivo del papero ).
    Qualche tempo dopo, sarà Stan Lee a farsi chiamare il Sorridente, ma questa è un'altra storia.
    Buon Compleanno al tizio tra Tarantino e Sivio B.

    RispondiElimina
  5. il tizio ringrazia.
    almeno il buon vecchio paperone non si è mai buttato in politica, si accontenta dei suoi fantaziliardi come ogni buon magnate dovrebbe fare... sob.

    RispondiElimina
  6. Ciao Tommy, complimenti per il blog e per i disegni, davvero notevoli!
    Continua così! =}
    Bye,
    Fabio ;]

    RispondiElimina