giovedì 21 ottobre 2010

le pillole zen del buon disegnatore: seconda puntata.

puoi essere un cerchio o un quadrato, non entrambe le cose, decidi cosa essere.

quando vedi un mostro, devi esaltarti, pensando a quanto si è scimmiato a fare quelle cose.

non aspettare di essere all'altezza per disegnare qualcosa, altrimenti non lo disegnerai mai.

la prospettiva è la migliore amica dell'uomo, altro che i cani.

l'evocato è sempre più potente del mostrato, anche nel disegno.

5 commenti:

  1. bhè dai, sono solo pillole.

    RispondiElimina
  2. infatti, pillole di saggezza :D

    RispondiElimina
  3. per me rimane na roba sborona!!
    però devo dire che su certe cose c'hai fottutamente ragione, e noi fumettari ne sappiam qualcosa!!

    RispondiElimina
  4. attenzione, da non prendere come verità assolute che io genio getto ai posteri, col cazzo, sono robe che capisco mano a mano e che cerco di tenere sempre a mente.
    metà di queste vengono dal Beppe tralaltro.
    Non mi si chiama spugna mica per niente.

    RispondiElimina